Polinesia Francese: verso le Marchesi sull’Aranui

Aranui 3Il modo classico per esplorare le Marchesi è a bordo dell’Aranui 3 (“’grande strada”), una nave adibita al trasporto di merci e passeggeri che effettua 17 traversate all’anno con partenza da Pape’ete (Tahiti) facendo scalo alle Isole Tuamotu.

 

Aranui 3: itinerarioL’itinerario tocca Fakarava, Nuku Hiva, Ua Pou, Hiva Oa, Fatu Hiva, Tahuata, Ua Huka e Rangiroa.
Nuku HivaIl trasporto delle merci è tuttora lo scopo principale di questo servizio (quello dei passeggeri è di secondaria importanza), ma proprio in questo consiste il divertimento di questo viaggio.

La nave è confortevole (c’è perfino una piccola piscina), la cucina è buona e ai pasti viene servito anche il vino.

Hiva OaÈ possibile salire a bordo anche a Nuku Hiva e partecipare solo alla crociera di otto giorni alle Marchesi.

In ogni scalo vengono organizzate escursioni a terra per i passeggeri (incluse nelle tariffe) mentre i marinai effettuano il carico-scarico delle merci.

Ua HukaSe viaggiate in economia, potete tentare di viaggiare sul ponte insieme agli abitanti delle isole, anche se l’Aranui cerca di scoraggiare questa abitudine.

Per fare il viaggio in luglio, agosto e dicembre è necessario prenotare alcuni mesi prima.

Le “Roulotte” di Papeete (Polinesia Francese)

Mangiare low cost in PolinesiaA Pape’ete, capitale e città principale della Polinesia Francese, sull’isola di Tahiti, nelle roulotte (piccoli furgoni trasformati in ristoranti ambulanti che ogni sera animano i moli della città) si mangia bene e ci si diverte spendendo poco.

Mangiare in una roulotte è un’esperienza irrinunciabile in un viaggio in Polinesia; vale almeno la pena fare una passeggiata verso sera lungo i moli per godervi l’atmosfera e gli aromi dei vari cibi che vengono fritti, saltati in padella o arrostiti all’interno di questi piccoli furgoni.

Le roulotte iniziano a lavorare verso le 18, abbassando le pareti che diventano banchi d’appoggio e sistemando gli sgabelli per i clienti, mentre all’interno si comincia a cucinare. Quasi tutte rimangono aperte fino alle ore piccole.

Cena fuori a PapeeteNelle roulotte si trovano in genere gli stessi piatti che si possono trovare anche nei normali ristoranti, però a prezzi molto più bassi.

Una delle roulotte più popolari è Hong Kong, che propone bistecche con patatine e un ottimo chow mein (noodle cinesi saltati), Pizza Napoli sforna pizze con pasta sottile e croccante, Crèperie du Port propone un po’ di tutto, dagli hamburger alle crèpe, mentre Glacier du Port improvvisa abbinamenti davvero esagerati.

E chi l’ha detto che mangiare in Polinesia non può essere un’esperienza low cost?