Galápagos (Ecuador), quando visitarle

GalápagosGalápagosDiversi fattori intervengono nella scelta del periodo migliore per visitare le isole Galápagos, per quanto non esista un momento sbagliato.

Si possono individuare due stagioni ben distinte: la stagione calda/umida che va da gennaio a maggio, caratterizzata da piogge brevi e violente, ma in generale si tratta di un periodo caldo e soleggiato (le temperature medie si aggirano su 25°C); la stagione fredda/asciutta, conosciuta come garúa a causa delle piogge sottili e delle nebbie persistenti che caratterizzano la zona degli altopiani, che dura da giugno a dicembre. In questa stagione, sotto l’influenza della corrente di Humboldt, le temperature possono raggiungere punte piuttosto basse (da 18° a 20°C), con una media di circa 22°C.

GalápagosL’alta stagione nelle Galápagos coincide all’incirca con la stagione calda/umida e con i classici periodi di vacanze come Natale e Pasqua. Questo significa un maggior numero di imbarcazioni e un maggior numero di gruppi.

 

GalápagosLa bassa stagione, che in genere coincide con la stagione fredda/secca, è caratterizzata da una presenza ridotta di visitatori. Per contro, mentre la temperatura dell’aria può essere più gradevole, l’acqua sarà più fredda (la muta è un accessorio indispensabile) e, durante le traversate notturne tra un’isola e l’altra, il mare può essere decisamente mosso. Il mal di mare è un problema molto diffuso, e si possono avere difficoltà a dormire